Nintendo Switch Slim, quando uscirà e prezzo

Nintendo Switch Slim, quando uscirà e prezzo

Off Di Emilio Brocanelli

Nintendo Switch Slim è una delle console portatili più apprezzate dai più piccoli. Nintendo ha annunciato la realizzazione di una versione sottile della già piccola mini console. Prima di parlarti di Nintendo Switch Slim, voglio spiegarti in cosa consiste questa divertente console, ovviamente nel caso in cui tu non abbia nessuna idea di cosa stiamo parlando.

Nintendo Switch, cos’ è?

Nintendo Switch è una console ibrida, può essere trasportata facilmente, grazie al fatto che entra nel palmo di una mano e può essere collegata ad una TV per poter giocare su uno schermo grande.

Questa console può essere utilizzata anche senza TV, grazie al display integrato. Puoi giocare in aereo, in treno e ovunque tu vorrai. Le modalità di gioco che puoi sfruttare con questa console sono fondamentalmente 3:

  • Modalità portatile: Puoi giocare direttamente utilizzando i 2 joypad laterali collegati direttamente alla console. Ecco le altre 2 modalità.
nintendo switch
  • Modalità TV: Puoi collegare la tua console direttamente ad un proiettore, oppure ad una TV.
nintendo switch
  • Modalità da tavolo: Estrai i 2 joypad laterali, apri il cavalletto della console e appoggiala sul tavolo.
nintendo switch

Nintendo Switch Slim, data d’ uscita e prezzo

Dopo averti riassunto le funzionalità di Nintendo Switch, è giunto il momento di parlarti della versione slim della console targata Nintendo. Secondo l’ agenzia di stampa giapponese Nikkei, la nuova console Nintendo Switch Slim dovrebbe uscire il prossimo autunno. Nintendo Switch è stata rilasciata nel mercato nel 2017, anno nel quale ha raggiunto anche il record di vendite, mentre nell’ anno successivo c’ è stato un grande calo nelle vendite. Ad oggi non sappiamo ancora se Nintendo ha raggiunto la quota di 38 milioni di vendite.

Come ho già detto, Nintendo Switch Slim dovrebbe uscire ufficialmente il prossimo autunno e, dalle prime indiscrezioni, dovrebbe essere più compatta e un po’ meno ibrida della console più grande. Il prezzo dovrebbe essere più basso rispetto alla prima console e dovrebbe essere compreso tra i 200 € e i 250 €, mentre la console tradizionale costa 329 € ( si può trovare a meno online ).

Il prezzo più basso dovrebbe essere giustificato dal fatto che verranno tagliate alcune funzionalità. Innanzitutto dovrebbe essere mantenuta la porta TV, mentre dovrebbe essere tagliato l’ HD rumble ( la vibrazione dei joypad che è stata introdotta nelle prima console ) ed i joypad non possono essere estratti dal corpo della console, ecco perchè Nintendo Switch Slim sarà meno ibrida ( la modalità di gioco da tavolo non potrà esistere ).

Nelle previsioni di Nintendo ci sarebbe stata anche un’ altra console, Nintendo Switch Pro. Sempre secondo Nikkei, questa console sarebbe stata rimandata da parte di Nintendo a data da destinarsi. Secondo l’ agenzia di stampa, alla base di questo rinvio ci sarebbero dei non ben definiti problemi di sviluppo. La versione Pro di questa console dovrebbe avere un hardware più performante ad un prezzo più che ragionevole. Questo porterà sicuramente a dei ribassi dei prezzi per tutta la serie.

Un altro progetto di Nintendo che ha subito dei rallentamenti si chiama Quality for Life che, tra le altre cose, prevede anche il monitoraggio del sonno. Più informazioni verranno rilasciate sicuramente nel corso dell’ anno.

Emilio Brocanelli

Potrebbe interessarti anche:

Google console, il gioco shi sposta in streaming.

PlayStation Classic, la console vintage di Sony.

Quando esce la PS5 in Italia ed il prezzo.

Vota questo articolo!