Minecraft gratis, come giocare da PC e Mac gratuitamente

Minecraft gratis, come giocare da PC e Mac gratuitamente

Off Di Giada Fiordaliso

Prima di dare indicazioni su come scaricare Minecraft gratis, si può spiegare a grandi linee cosa sia, per poter far capire di cosa tratta, a chi non ha mai avuto modo di giocarci. Come si sarà intuito, prima di tutto si parla di un videogioco.

Precisamente, giocando a Minecraft sarà possibile costruire qualsiasi cosa utilizzando dei blocchi. Inoltre, si potranno anche vivere diverse avventure, dato che risulta essere costituito da diversi mondi. Questi ultimi in realtà, saranno in grado di generarsi all’infinito e comprenderanno paesaggi formati da infiniti spazi aperti, montagne, zone paludose, ambienti ricchi di segreti da scoprire e da trovare, ma anche diversi ostacoli da dover affrontare.

Ad oggi, Minecraft risulta essere uno dei più famosi giochi del mondo, e conta di milioni e milioni di fan. Molti tra questi, desiderano scaricarlo gratis. Ma questo è davvero possibile?

Minecrafit gratis: come averlo su PC e Mac

Il successo del videogioco di Minecraft è senza dubbio indiscusso. Uno dei motivi per cui piace così tanto, potrebbe essere il fatto che chiunque vi giochi, può decidere cosa fare senza missioni precise da seguire o obiettivi particolari, tranne quello di far sopravvivere il proprio personaggio! Numerose persone utilizzano il PC per poterci giocare. Tra i PC che sono in grado di supportare il gioco vi sono quelli con sistema Windows, quelli Mac, Linux, Windows 10.

Tra le console invece vanno nominate: Xbox One, Xbox 360, PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita, Wii U, Switch, New 3DS. Tra i diversi dispositivi invece, si possono citare: iOS, Android, Windows Phone, Kindle Fire, Gear VR, Apple TV, Fire TV.

Ma come fare per ottenere Minecraft gratis? Prima di tutto, si deve obbligatoriamente fare una premessa molto importante, per non incorrere in false indicazioni. Gli utenti che vorrebbero scaricare Minecraft in modo totalmente gratuito, devono mettersi l’anima in pace: scaricarlo in modo “craccato”, come si suol dire, non sembra proprio essere possibile, ma anzi risulta essere illegale. Scaricare invece la versione demo in modo gratuito, è possibile e anche senza problemi.

Caratteristiche per giocare a Minecraft

Se si vuole provare la demo da PC, per i sistemi Windows si può tranquillamente accedere al sito ufficiale di Minecraft, dove risulta essere presente il link corretto per scaricare il download.

Il consiglio di andare a visitare il sito ufficiale del videogioco per poter ottenere la demo, vale anche per i macOs, cioè per i Mac.

In realtà è possibile anche seguire un altro modo per poter scaricare la demo di Minecraft gratis: basta accedere alla versione gratuita per browser Web.

Per correttezza, sarà bene indicare anche come si può effettuare il download anche su Android. In tal caso va sottolineato che non risulta più possibile scaricare il file su Play Store, ma è possibile averlo come file APK.

Quando si parla del sistema Windows, va sottolineato che serve la versione Java edition. La stessa cosa in realtà vale anche per i sistemi MacOS e per Linux. Ma esattamente quali sono i passaggi per poter poi realmente scaricare la demo?

Minecraft gratis: come scaricarlo

Prima di tutto, per poter ottenere la versione Minecraft gratis, cioè la demo, come prima cosa si deve creare un account. Quest’ultimo può essere realizzato semplicemente collegandosi al sito ufficiale del videogioco in questione. Cosa significa questo? Questo significa che basterà cercare su Google “Minecraft sito ufficiale”, cliccare sul primo link, e una volta che si sarà aperta la pagina, si deve cercare dalla home la parola “accedi”. Lì saranno fornite le indicazioni per compilare la creazione di un account. I dati che saranno richiesti saranno semplicemente quelli generali e una password. Basterà inserire la propria mail, la password scelta, la propria data di nascita. Per poter riuscire nello scopo, si dovrà cliccare sulla spunta presente vicino alla voce “Accetto i termini e le condizioni di utilizzo”, come si deve fare per ogni registrazione di qualsiasi account. Finalmente, apparirà il pulsante “Crea account”. Prima di potervi accedere, sarà necessario andare a controllare sulla mail il codice di verifica, che servirà poi per poterlo inserire nel campo richiesto. In realtà sarà possibile confermare l’attivazione del nuovo account anche direttamente cliccando sul link che arriverà tramite mail.

Scaricare la demo

Per poter scaricare gratuitamente la demo, sarà necessario effettuare il login, attraverso l’account appena creato. Per chi volesse acquistare il gioco, apparirà uno specchietto che pubblicizzerà Minecraft e la possibilità di poterlo acquistare al prezzo di 23,95 euro. Questa parte, va saltata: per avere la demo gratuita, cliccare su “Download”.

Una volta terminato, sarà possibile provare il gioco in modo totalmente gratuito, e per avviarlo basterà cliccare due volte sul nuovo pulsante che apparirà, una volta che il download sarà terminato.

Nel caso invece sul proprio PC ci sia Windows 10 Edition, allora prima di tutto si dovrà attivare un account Microsoft. Quest’ultimo permetterà di scaricare l’applicazione necessaria ad ottenere la demo gratuita di Minecraft, accedendo al Microsoft Store.

Nel caso si tratti di un Mac? In questo caso prima di tutto ci si deve recare sul sito ufficiale del famoso videogioco. Dalla home, si deve aprire il file adeguato utile a scaricare il gioco per i Mac, trascinarlo in “Applicazioni” di MacOS, cliccare su “Apri” per due volte. Per far apparire il pulsante “Apri”, si dovrà cliccare sul pulsante destro del mouse e scegliere “Apri” tra le diverse opzioni che appaiono.

minecraft gratis

Minecraft gratis: la versione Classic

La casa produttrice di Minecraft, ha da poco permesso di accedere ad una versione del videogioco chiamata “Classic” e che risulta essere assolutamente gratuita per ogni tipo di browser da cui si decide di accedere. Cosa riguarda la versione “Classic”? Si tratta di una versione molto vecchia di Minecraft, precisamente uscita nel 2009. Questa versione risulta essere gratuita perché molto differente da quella odierna. Per poterci giocare infatti, è disponibile solo un tipo tra le numerose modalità di gioco che ci sono oggi. In poche parole, si hanno a disposizione solo 32 blocchi da poter utilizzare, e si potranno invitare meno amici per giocare (precisamente 9), rispetto ai 10 che si possono invitare nella versione più attuale.

Giada Fiordaliso

Potrebbe interessarti anche:

Quando esce la PS5 in Italia ed il prezzo.

Nvidia Shield, disponibile assistente Google anche in Italia.

Emulatori Android 2019, quale è il migliore?

Vota questo articolo!