Come diventare un hacker, è veramente così semplice?

Come diventare un hacker, è veramente così semplice?

Off Di Emilio Brocanelli

In questo articolo proverò a spiegarti il modo più semplice su come diventare un hacker. In realtà voglio spiegarti anche perchè, dal mio punto di vista, sarebbe molto meglio che tu non ti cimentassi in questo mondo.

Come diventare un hacker, i primi passi

Sembra inutile dirti che, entrare in un sistema informatico altrui è altamente illegale e potresti rischiare sanzioni pecuniarie e detentive che sicuramente non vorresti mai dover patire. Dopo aver cercato giustamente di scoraggiarti dal voler imparare un qualcosa che potrebbe risultare molto dannoso per la tua vita, ti illustro i primi passaggi per diventare un hacker.

Come diventare un hacker, impara un linguaggio di programmazione

Per svolgere qualsiasi attività di hacking devi conoscere almeno uno di questi linguaggi di programmazione e codifica.

Unix

Come diventare un hacker senza conoscere Unix? Questo è quasi impossibile. Se vuoi diventare veramente un hacker devi conoscere Unix. Per poterlo studiare, puoi tranquillamente installare una versione di Linux all’ interno di una macchina virtuale che gira sotto Windows.

Se non hai nessuna intenzione di creare una macchina virtuale per installare la tua versione di Linux, puoi semplicemente utilizzare una versione Live CD di Linux. Questa versione gira interamente su CD-ROM e non deve essere installata.

HTML

Per poter capire come iniziare a programmare con un linguaggio ben specifico, ti consiglio di imparare a conoscere per filo e per segno l’ HTML. Quando guardi una pagina online di progettazione o di fotografie, questa pagina stai pur certo che è scritta in HTML. Per assimilare questo linguaggio, puoi iniziare con analizzare delle pagine già esistenti. Ormai tutti i browser ti danno l’ opportunità di analizzare il codice sorgente della pagina. Per semplicità ti consiglio di utilizzare Firefox. Per poter vedere il codice di una pagina con Firefox devi recarti in sviluppo web, dopo aver cliccato sulle 3 lineette orizzontali in alto a destra e poi su analizza pagina. Lì trovi tutto il codice della pagina.

come diventare un hacker

Impara un linguaggio di programmazione

Per poter diventare un hacker devi necessariamente imparare per filo e per segno un linguaggio di programmazione. Ti consiglio vivamente di scegliere tra queste 3 opportunità:

PYTHON

Questo è senza dubbio il linguaggio di programmazione più pulito e più documentato che puoi trovare. Ti consiglio di cercare online tutto il materiale necessario per approcciarti a questo linguaggio di programmazione. PYTHON lo puoi trovare sul sito ufficiale.

JAVA

JAVA è sicuramente uno dei linguaggi più usati per programmare ma, come primo linguaggio di programmazione, è stato messo sicuramente in discussione. Non è molto intuitivo, quindi ti consiglio di scegliere PYTHON.

C

In alternativa puoi decidere di utilizzare C. Questo è il linguaggio con il quale viene scritto Linux, quindi sarebbe buona cosa se tu lo imparassi per diventare un ottimo hacker. Ricorda solo che, nel caso in cui la tua macchina non sia molto performante, questo linguaggio di programmazione potrebbe impiegare un bel po’ nel debug.

Qualunque linguaggio tu dovessi scegliere, ricorda di utilizzare una buona piattaforma. Puoi scegliere tra queste: Backtrack 5 R3, Kali o Ubuntu 12.04LTS.

Renditi anonimo

Per diventare un hacker, la tua vera identità online deve essere super nascosta. Nessuno nella comunità hacker deve conoscere la tua vera identità. Utilizza uno pseudonimo oppure un soprannome, oppure un nickname, insomma chiamalo come vuoi ma utilizza un nome falso.

La cultura hacker

Nel caso in cui tu decidessi di diventare un hacker ( nonostante il mio tentativo di farti desistere da questa idea ), devi decisamente iniziare a pensare come un hacker. Un hacker non si occupa solo di cracking ( pratica altamente illegale ) ma si occupa soprattutto di testare le varie falle di sicurezza che può avere un server o un sito che risiede in un server e, una volta scoperta, comunicarla al diretto interessato. L’ importante per non incorrere nell’ illegalità, è non sfruttare questa falla per i propri interessi economici. Puoi offrire la consulenza a pagamento per il diretto interessato ma, qualora quest’ ultimo non voglia risolvere il suo problema, non puoi sfruttarlo per truffarlo e per rubargli i soldi o per ricattarlo.

Con il tempo accresci la tua reputazione da hacker realizzando dei software opensource da diffondere nella rete. Non preoccuparti troppo della tua immagine online perchè, quest’ ultima, riuscirai ad accrescerla solo risolvendo problemi, creando software e diffondendoli all’ interno della comunità hacker. Queste sono le prime nozioni fondamentali che devi sapere su come diventare un hacker.

Emilio Brocanelli

Vota questo articolo!