Come velocizzare uTorrent gratis in modo semplice

Come velocizzare uTorrent gratis in modo semplice

Off Di Giada Fiordaliso

Per capire come velocizzare uTorrent gratis in modo semplice, bastano poche semplici accortezze. Prima di tutto occorre sapere di cosa si parla.

La parola “uTorrent” è diventata molto frequente e quasi un sinonimo di “download”. I motori di ricerca uTorrent e i relativi siti infatti servono per scaricare su Internet diversi file multimediali. Tra questi ultimi vi possono essere musica, giochi, applicazioni, video, film, audiolibri e qualsiasi altro tipo di file. La qualità dei motori di ricerca uTorrent e dei suoi siti permette di non avere interruzioni durante il download e di non dover attendere troppo tempo per vederlo finalmente scaricato sul proprio PC. Altro vantaggio è che uTorrent è gratuito. Oggi è persino possibile rendere questo programma molto più veloce, con poche semplici mosse. Queste operazioni possono essere eseguite sia su un computer che abbia un sistema Windows, sia su un Mac.

come velocizzare utorrent gratis

Come velocizzare uTorrent gratis: come funziona uTorrent

Per capire come velocizzare uTorrent gratis, occorre prima capire come funziona questo software. Prima di tutto per utilizzarlo, deve essere scaricato sul PC e anche installato. A differenza di altri programmi simili, uTorrent si appoggia solo alla rete P2P, la cui sigla sta per “Peer To Peer Network”. Questo significa che non è come gli altri programmi, i quali si appoggiano solo sui server dedicati. In poche parole uTorrent è particolare perché garantisce all’ utente di scaricare download di qualsiasi tipo, ma dal computer di altre persone.

Queste ultime ovviamente devono però possedere il tipo di file desiderato. Con uTorrent quindi si parla soprattutto di “condivisione” dei file senza che sia necessario avere una gerarchia. Questa si ottiene invece quando si usano programmi con server dedicati. Il fatto che uTorrent non possieda uno schema fisso, gli permette di essere uno dei programmi più veloci al mondo per la condivisione dei file.

Come velocizzare uTorrent gratis con Windows: le prime fasi

Per capire come velocizzare uTorrent gratis bastano poche semplici operazioni. Prima di tutto si tratta di un metodo completamente gratuito ed inoltre anche molto veloce da mettere in atto. Prima cosa da fare è “aprire il router”, cioè permettere che avvengano anche connessioni in entrata. In questo modo si eviterà di avere problemi per quanto riguarda la comunicazione con altri utenti.

Per riuscire in questa prima fase, si deve cercare la porta TCP usata dal software e poi andare su “impostazioni” e anche su “Connessioni”. Da qui si deve aprire il browser che si usa per navigare su Internet, che può essere Chrome o Mozilla. Successivamente si deve digitare l’indirizzo IP del modem e poi premere “Invio” con l’apposito tasto sulla tastiera. Subito dopo si dovranno compilare i campi presenti sullo schermo usando le parole admin/admin oppure admin/password.

Come velocizzare uTorrent gratis con Windows: le altre fasi

Appena saranno state eseguite le prime fasi, basterà creare un nuovo virtual server e installarlo come “porta pubblica e porta locale”. In alternativa lo si può anche installare come “porta iniziale e porta finale”. In questo modo sarà possibile condividere i file senza problemi, insieme agli altri utenti. Si potranno quindi scaricare video, film, contenuti audio, visivi, documenti, qualsiasi dato multimediale.

Come velocizzare uTorrent gratis con il Mac

Anche nel caso in cui si abbia un Mac, è possibile velocizzare il ritmo con cui avvengono i vari download. Prima di tutto si deve compiere la stessa operazione che va fatta anche per il sistema Windows. Questo significa che si devono aprire le porte del proprio Router per permettere di ricevere connessioni in entrata. Per farlo però, si deve prima cercare di capire il numero di porta corretto, presente all’interno delle impostazioni di programma. Per capirlo si deve avviare uTorrent grazie all’icona apposita e poi cliccare su “Preferenze” direttamente dal menù del programma. Da qui si deve accedere sulla scheda “Network” e vedere cosa c’è scritto. Grazie a questi piccoli passi sarà possibile far sì che i download di uTorrent siano molto più veloci.

Come velocizzare uTorrent gratis: altro metodo

È possibile velocizzare uTorrent gratis anche scaricando i file di questo programma con un maggior numero di fonti. Queste possono essere complete e non. Le prime vengono chiamate “seeder”, mentre le seconde “Peers”. Quest’operazione è necessaria perché se ci sono molte persone che scaricano uno stesso tipo di file, allora la velocità per scaricare quest’ultimo sarà molto più elevata di altri. Per trovare questi tipi di file basta andare sui differenti motori di ricerca di uTorrent. Si parla di Zooquel.com, Torrents.me, Torrentz2, TorrentSeeker, TorrentKen. Questi sono considerati i migliori motori di ricerca di uTorrent e sono anche i più utilizzati nel mondo. Per utilizzare questi, si possono usare soluzioni DNS oppure reti VPN.

I primi sono sistemi informatici che possono essere modificati per migliorare la navigazione e anche per renderla più veloce e sicura. Il loro scopo è anche quello di far accedere a motori di ricerca o siti che sono stati momentaneamente bloccati oppure il cui accesso è stato vietato in modo definitivo.

Le VPN invece sono “Virtual Private Network” e la traduzione è precisamente “rete virtuale privata”. Si tratta infatti di una rete di telecomunicazioni non pubblica, ma valida solo per i soggetti che ne fanno parte. A dimostrare il fatto che sia privata è l’accesso: per entrarvi infatti, si devono inserire le proprie credenziali, quindi username e password. Questo significa che se non si è registrati, non si può accedere.

Giada Fiordaliso

Potrebbe interessarti anche:

Serie Netflix, tutte le migliori in streaming.

Google console, il game si sposta in streaming.

Streaming video Apple, ora Netflix trema.

Vota questo articolo!