Proteggere i files con My Lockbox

Proteggere i files con My Lockbox

Off Di admin0804

In tutti questi anni la Microsoft non è riuscita o non ha voluto progettare un buon metodo per crittografare i files presenti sul nostro hard disk, ha creato un software ( utilizzando esplora risorse ) per compattare files e cartelle ma nessun modo per proteggere i files.

Oggi, vengono in nostro aiuto diversi software che consentono di proteggere i files e in questa guida intendo parlare di un software specifico, My LockBox. Questo software è scaricabile gratuitamente cliccando QUI. Una volta scaricato bisogna installarlo nel proprio pc e, al termine dell’ installazione, basta lanciare il file eseguibile “My LockBox” presente nella cartella compressa, a questo punto si aprirà la schermata principale del software dove bisogna inserire la password per proteggere le cartelle, una email per recuperare eventualmente la password qualora ce la dimenticassimo e un suggerimento per la password stessa. La schermata si presenterà in questo modo:

proteggere i file

Una volta compilate queste informazioni di base, il software ci chiederà quale cartella si vuole proteggere, basta cercarla nell’ hard disk attraverso il tasto “sfoglia”.

proteggere i files

La cartella scelta può essere sostituita in qualsiasi momento utilizzando il software My LockBox control panel che è stato installato contestualmente al programma principale.
Questo programma, nella versione gratuita ( trial ), permette la protezione di una sola cartella alla volta, mentre se si effettua l’ upgrade alla versione pro( costa 30 dollari ), si possono proteggere infinite cartelle alla volta. Questo è un valido modo per proteggere i files dall’ uso fraudolento che qualche malintenzionato potrebbe farne.

Emilio Brocanelli

Vota questo articolo!