Disattivare modalità sicura su Windows 10: ecco come fare

Disattivare modalità sicura su Windows 10: ecco come fare

Off Di Giada Fiordaliso

Per disattivare modalità sicura su Windows 10 occorre seguire delle operazioni ben precise. Si tratta di pochi click e di fasi molto veloci e semplici da poter realizzare. Nonostante questo, non devono essere dimenticate alcune accortezze molto importanti e riguardanti questa modalità. Prima di tutto, si tratta di un sistema irreversibile, cioè una volta disinstallato, non si potrà più ottenere. Per questo motivo, si consiglia di pensare bene prima di attivarlo, o prima di toglierlo definitivamente. Per avviare la disattivazione, non serve essere degli esperti di informatica, anzi molti riescono a capire come fare senza neanche leggere le guide presenti su Internet. Gli utenti però devono ricordare che la modalità sicurezza è disponibile solo su alcuni dispositivi, non su tutti.

Oltre a questo, garantisce di navigare in modo sicuro e viene utilizzata da diverse famiglie. Durante l’estate 2019 inoltre si sono verificati diversi problemi per colpa di un errore comune a tutti. L’errore era un bug causato dalla casa produttrice, anche se non è ancora stato individuato il motivo.

Disattivare modalità sicura su Windows 10: di cosa si tratta

Prima di capire come disattivare la modalità sicura su Windows 10, può essere utile capire cosa sia questa forma di sicurezza. Con l’espressione “modalità sicura” si intende indicare l’attivazione di un sistema che permette al dispositivo di installare solo ed esclusivamente alcune applicazioni. Queste ultime devono essere solo appartenenti a Microsoft Store: infatti non sono ammesse altri tipi di app. Il nome di questa modalità è anche “Modalità S” e ha una caratteristica definita “scomoda” dagli utenti. Una volta disattivata infatti, non sarà possibile tornare ad attivarla. Chi decide di disattivarla quindi, dovrà pensarci bene prima di effettuare la procedura per toglierla.

Tale operazione però non richiede costi di alcun genere. Va sottolineato anche che per attivare la modalità in questione, è necessario acquistarla e la si può installare su diversi dispositivi. Tra questi vi sono il cosiddetto “Samsung Galaxy Book2” oppure “Surface Go”.

disattivare modalità sicura

Disattivare modalità sicura su Windows 10: come fare

Per poter disattivare la modalità S su Windows 10, si devono seguire alcuni piccoli passi. Prima di tutto, accedere alle impostazioni del PC e per riuscirci basta cercare dal menù “Start” presente sul computer. Subito dopo, cliccare sulla voce “Aggiornamento e sicurezza” e si vedrà che si aprirà una nuova schermata. Su questa, cercare la voce “Attivazione” e poi cercare “Vai allo Store”. In alternativa potrebbe anche esserci scritto “Vai al negozio”. Da qui si aprirà la pagina “Disattiva la modalità S” e si dovrà cliccare su “Scarica”. In questo modo si potranno scaricare tutte le applicazioni che si vogliono, anche se non appartengono a Microsoft Store. Questo significa che ormai la modalità di sicurezza di Windows 10 sarà stata disattivata.

Disattivare modalità sicura su Windows 10: i problemi della modalità

Ad agosto 2019 sul web sono apparsi diversi articoli e post sul web, che parlavano di problemi legati alla modalità sicurezza presente in Windows 10. Per capire di quali problemi si trattasse, va detto che una volta attivata la modalità, si possono eseguire diversi aggiornamenti. Questi permettono di installare programmi a scelta, grazie all’uso degli .exe. I malfunzionamenti di cui gli utenti si sono lamentati però riguardavano soprattutto l’impossibilità di poter fare tali upgrade.

In realtà, i problemi riguardavano anche l’impossibilità di disattivare la modalità di sicurezza in Windows 10. In poche parole, non si poteva scaricare la pagina giusta per far sì che avvenisse la disattivazione. Dopo che infatti molti utenti non riuscivano nell’intento, la Redmond ha fatto sapere che si trattava di un vero e proprio bug. Le cause di quest’ultimo sono assolutamente ignote, anche se ora il problema dovrebbe essersi risolto. Tutte queste notizie sono state annunciate in modo ufficiale anche dal portavoce di Microsoft. Gli esperti infatti si sono affrettati a spiegare che il problema non riguardava il computer dell’utente, ma proprio un loro errore. Oltre a questo hanno garantito che si sarebbero velocizzati nel cercare di trovare una risoluzione. Il malfunzionamento portava l’utente a trovarsi di fronte ad una pagina bianca che non permetteva di proseguire.

Disattivare modalità sicura su Windows 10: altre caratteristiche

La modalità S permette di navigare in modo sicuro e di poter quindi effettuare un’esplorazione altrettanto sicura. Chiunque non avesse mai attivato questa modalità e volesse farlo, deve sapere che serve il contratto di multi-licenza apposito. Oltre a questo, il dispositivo in questione deve essere abilitato per poterla supportare. Si può anche richiedere l’installazione direttamente al produttore, una volta che si compera un nuovo dispositivo. Un’altra caratteristica di questa modalità è che è disponibile su Windows 10 Home Edition, Windows 10 Pro e Windows 10 Pro Education ed è possibile acquistare nuovi PC con una versione della modalità S preinstallata.

Oltre a questo, installando l’aggiornamento di Windows 10 di aprile 2018, si otterrà automaticamente un dispositivo proprio già dotato di modalità di sicurezza. Non si deve dimenticare però che quest’ultima è irreversibile.

Giada Fiordaliso

Potrebbe interessarti anche:

Problema stampa dopo aggiornamento di Windows 10.

Internet non disponibile, come risolvere su Windows 10.

Recuperare password Windows 10, ecco come fare.