Dirette live video: dove e come realizzarle?

Dirette live video: dove e come realizzarle?

Off Di Iole Di Cristofalo

Linkedin grazie all’aiuto di Microsoft e alla sua piattaforma media Azure sta creando un servizio per le dirette live video, permetterà di realizzare filmati streaming, ovvero dirette, di eventi, conferenze, lezioni, produrre contenuti video social su prodotti, servizi o esprimere opinioni. Il nuovo servizio si chiamerà Live e verrà testato prima negli Stati Uniti, funzionerà con gli inviti, Linkedin collaborerà con società specializzate nello streaming video come Switcher Studio, Wirecast e Woza Media. Più di 600 milioni di utenti globali potranno usare il servizio per realizzare video di qualità ed essere allo stesso tempo il numero dove poter ricevere visualizzazione per un video prodotto.

Dirette Live Video, come si realizzano?

Non esiste più nessuno che non usi Internet per trasmettere video di eventi che segue sia pubblici che privati. Prima erano i blog e i siti personali ad essere lo spazio dove si condividevano album e video adesso sono i social network ed è molto semplice realizzarli. Facebook, Twitter, Instagram e Youtube sono simili, le dirette live vengono chiamate anche Stories, crearle e trasmetterle è molto semplice dovete cercare all’interno delle piattaforme il pulsante Live, diretta, trasmetti e così via. I passi da fare sono questi, da smartphone o tablet bisogna installare le applicazioni dei social network o dei social video che desiderate usare, si possono scaricare sia da Google Play, da App Store o usare i siti ufficiali per cercare i download delle app.

Trasmetti video in diretta

Dopodiché, ogni servizio social si differenzia nella grafica ma non molto su come funzionano, le dirette si iniziano in genere dallo spazio di pubblicazione dei post cercando l’icona fotocamera/video o “video in diretta” e postando appena finito. Facebook permette la pubblicazione dei video live tra il Facebook generale e Messenger che da semplice spazio di chat è diventato un social network separato seppur incluso nella piattaforma.

Quale social network scegliere per le dirette video live?

Sicuramente concentrarsi sui grandi nomi è importante, Facebook, Twitter e Instagram sono le tre piattaforme più conosciute e frequentate anche dai vostri amici sicuramente e avere molti contatti e follower aiuta ad avere seguito e pubblico. Youtube è specifico per i video e quindi permette di avere strumenti immediati di correzione grafica e musicale dei video e delle dirette che intendiamo pubblicare.

Pubblicare video e trasmettere streaming diretti di quello che viviamo è una cosa ben diversa in quanto il video prima della pubblicazione può essere ri-editato, corretto e tagliato, mentre nella diretta Live devi essere subito sicuro di quello che dici, mostri o di cosa vuoi far vedere e mostrare. La diretta Live è diventata uno strumento di pubblicità, conoscenza, marketing in molti casi e saper usare bene subito la videocamera aiuta nella realizzazione di una buona diretta senza scivoloni o figuracce.

Vota questo articolo!