Chiave di sicurezza di rete, le caratteristiche che deve avere

Chiave di sicurezza di rete, le caratteristiche che deve avere

25 Febbraio 2019 0 Di Emilio Brocanelli

Ormai tutti i modem di tutti i gestori telefonici hanno anche il modulo wifi per poter navigare comodamente e senza fili. Questa opzione è scelta ovviamente per navigare dallo smartphone o dal tablet ( dispositivi che NON hanno una scheda di rete LAN ), oppure dai notebook. Per poter navigare in wifi senza pericolo di intrusioni esterne, devi necessariamente impostare una chiave di sicurezza di rete molto efficace al fine di proteggere la tua rete.

Molto spesso viene trascurato l’ aspetto relativo alla chiave di sicurezza di rete, probabilmente perchè non ci rendiamo conto di quanto sia pericoloso permettere a qualche malintenzionato di utilizzare la nostra rete wifi. Ti sei mai chiesto cosa potrebbe accadere nel caso in cui un hacker dovesse violare la tua chiave di sicurezza di rete? Sono convinto che non c’ hai mai pensato. Ora proverò io a farti capire l’ importanza di un’ ottima chiave di sicurezza di rete.

Chiave di sicurezza di rete poco efficace, cosa può accadere?

Quando utilizzi la rete wifi per navigare, stai utilizzando in tutto e per tutto la tua rete che è gestita dal tuo router. Se la tua chiave di sicurezza di rete è poco efficace, potrebbe essere facilmente scoperta da qualche hacker che potrebbe liberamente navigare all’ interno della tua rete. Se hai costruito una piccola rete domestica per poter utilizzare dei file da un pc all’ altro, sappi che, nel caso in cui la tua chiave di sicurezza di rete venisse violata, anche l’ hacker potrebbe avere accesso ai file presenti all’ interno dei pc che hai in rete.

Farti rubare i tuoi file personali è solo una delle esperienze negative che potresti avere. Immagina se il malvivente che è riuscito ad entrare nella tua rete volesse macchiarsi di un reato, di una truffa, insomma di qualsiasi azione con importanti risvolti legali. Se tutto ciò dovesse farlo essendo collegato alla tua rete wifi, sarà difficile per te, in sede di tribunale, riuscire a spiegare che il crimine non è stato commesso da te. Per questo devi impostare una chiave di sicurezza di rete con un livello di protezione molto alto.

Chiave di protezione di rete, come impostare una protezione elevata

Innanzitutto ti consiglio vivamente di modificare la chiave di sicurezza di rete subito dopo aver installato il modem wifi. Questo perchè esistono alcune applicazioni sia per iPhone che per Android che riconoscono il modem e riescono ad associare la chiave di protezione di rete corretta. In questo modo sarebbe facilissimo per chiunque collegarsi alla tua rete.

Per impostare una chiave di sicurezza di rete molto difficile da scoprire ti consiglio di evitare qualsiasi dato personale all’ interno della chiave. Niente nome, cognome e data di nascita, ne tua e ne di nessun componente della tua famiglia.

Per impostare una chiave di sicurezza di rete che non sia rintracciabile da qualche pirata informatico non utilizzare mai una password utilizzata già in precedenza. La chiave dovrà essere composta da minimo 8 lettere. I caratteri di queste lettere dovranno essere: almeno una lettera maiuscola, almeno una lettera minuscola, almeno un numero ed almeno un carattere speciale ( ! ? ‘ – _ [ ] * + . , : ; )

Emilio Brocanelli

Articoli correlati