5 cose da fare in ottica SEO per potenziare il tuo business

5 cose da fare in ottica SEO per potenziare il tuo business

Off Di Alessandra Battistini

Ci sono ancora persone che ritengono superflua l’ottimizzazione SEO di un sito internet per i motori di ricerca, ma in realtà si tratta di uno strumento che permette di ottenere ottimi risultati, soprattutto per il tuo business.

Quando effettui una ricerca su Google, ti trovi davanti a una serie di risultati e siti internet che sono selezionati in base alla loro pertinenza. Un motore di ricerca si basa su una serie di fattori che permettono di visualizzare un ordine preciso nella prima pagina, o delle prime pagine. E ovviamente queste sono le più importanti quando un utente è alla ricerca di risposte e informazioni.

Se hai un’attività, a prescindere dalla sua grandezza e dal tipo di settore di riferimento, i principi SEO sono sempre gli stessi e permettono di sfruttare numerosi vantaggi. In particolare di ottenere risultati migliori per scalare le classifiche e superare i competitor, grazie anche all’aiuto di esperti SEO come Nadia Kasa. Ma per capire meglio come funzioni è bene considerare quali sono le 5 azioni da attuare per farsi notare dai motori di ricerca.

Crea contenuti di alta qualità

Il tuo sito internet deve essere un biglietto da visita digitale capace di fornire informazioni precise e contenuti di alta qualità. Oltre a fornire una serie di dettagli, devi anche riuscire a creare coinvolgimento e soprattutto usare un tono credibile rispetto agli argomenti che tratti. L’obiettivo è quello di dimostrare ai motori di ricerca che hai una buona autorità e comunichi informazioni importanti alla tua nicchia di riferimento. Un articolo strutturato con un buon titolo, diversi capitoli dettagliati e sottotitoli permette a una potenza come Google di recuperare facilmente le informazioni. E questo aumenta il tuo prestigio nella classifica delle ricerche.

Trova le parole chiave per la tua strategia SEO

Quando effettui una ricerca utilizzi dei termini che sono parole chiave da considerare quando vai a costruire i tuoi contenuti. Supponiamo che tu abbia un attività di stampa su richiesta: quando gli utenti scrivono “aziende di stampa su richiesta” il motore di ricerca raccoglie le pagine che ritiene più autorevoli. E ovviamente pertinenti. A quel punto appariranno tra le prime opzioni di ricerca sia le migliori aziende, capaci anche di aver investito attivamente in pubblicità e SEO. E tu che cosa puoi fare?

Cercare di costruire dei contenuti che si affidino a parole chiave con varianti, formate anche da 3 o più parole. Approfondisci argomenti, inserisci descrizioni che sostengano le keyword e aumenterai le tue possibilità di conquistare la prima pagina.

Non dimenticarti di ottimizzare le immagini SEO

La maggior parte dei siti internet utilizza foto che sono state prontamente indicizzate attraverso le parole chiave. E così puoi rendere più completo il tuo servizio, oltre a fornire maggiori dettagli rispetto a quello che fai. Come puoi immaginare, il dettaglio visivo ha sempre un impatto molto importante sugli utenti finali.

Inserisci link interni ed esterni

Il web è collegamento ed è proprio questo che dovrai fare anche tu con il tuo sito. Se ti abitui a inserire non solo link interni alle tue pagine, ma anche esterni verso altre piattaforme autorevoli avrai maggior possibilità di farti notare a tua volta. Google noterà che il tuo sito è referenziato su più pagine e questo aumenta il tuo prestigio. Ovviamente tutti i collegamenti che crei dovranno essere pertinenti: punta su giornali, quotidiani online, riviste e approfondimenti di alto livello.

Verifica sempre i requisiti e le tue prestazioni

Oltre a considerare l’obiettivo di primeggiare nelle classifiche dei motori di ricerca sarà importante anche riuscire a verificare il livello di vendite che riesci a generare. Ci sono appositi strumenti che ti aiuteranno a misurare parametri specifici utili per capire quale sia la situazione e soprattutto che tipo di cambiamenti effettuare per migliorare la situazione.

Ti sembra tanto, forse troppo da gestire? Il segreto è riuscire a prenderci la mano, magari facendoti guidare da uno specialista SEO che ti potrà non solo spiegare come comportarti, ma anche come muovere i primi passi. Serve pazienza e costanza, ma i frutti si raccoglieranno a lungo termine!

Vota questo articolo!