Problema scanner rete dopo aggiornamento

Problema scanner rete dopo aggiornamento

Off Di Emilio Brocanelli

La Microsoft, periodicamente, rilascia degli aggiornamenti per la sicurezza di Windows 10 che aggiungono, la maggior parte delle volte, anche alcune interessanti funzionalità.
Ultimamente, sempre più utenti, stanno lamentando una fastidiosa disfunzione all’ interno della propria operatività.

Dalla realise che ha come versione la 1709, esiste un problema scanner rete dopo l’ aggiornamento di Windows 10. Questo a causa del fatto che le vecchie multifunzioni non hanno i nuovissimi protocolli SMB2 e SMB3 ed il sistema operativo, con gli ultimi aggiornamenti disabilita proprio l’ SMB1 di default.

Risolvere problema scanner rete utilizzando un serrver ftp

Per non incorrere più in questo problema vi basterà configurare un server ftp ( utilizzando software specifici ) ed utilizzare una cartella del server ftp, invece che la cartella SMB per effettuare le scansioni. Al riguardo pubblicheremo presto una guida su come creare questo server ftp.

Risolvere problema scanner rete con email

Ormai, tutti gli scanner di rete, consentono di essere configurati per ricevere una mail con il file scansionato, invece di utilizzare una cartella sul pc per archiviare le scansioni. Questa modalità viene utilizzata soprattutto per chi lavora spesso fuori sede. In questo modo può ricevere le scansioni via email direttamente dall’ ufficio.

Risolvere problema scanner rete abilitando il protocollo SMB1

Come abbiamo già detto, i nuovi aggiornamenti di windows 10, disabilitano di default il protocollo SMB1, impedendoci così, di poter inviare le nostre scansioni in una cartella specifica sul pc. Questo problema può essere risolto andando ad abilitare di nuovo il protocollo SMB1. I passaggi per poterlo fare sono veramente elementari:

  • Aprire il pannello di controllo e cliccare sulla voce Programmi e Funzionalità:

problema scanner rete

 

  • Adesso, a sinistra cliccate su “attivazione o disattivazione delle funzionalità Windows” :

problema scanner rete

  • Nella piccola schermata che si aprirà successivamente, scorrete con il mouse verso il basso, fino a trovare la voce “supporto per condivisione file SMB 1.0 / CIFS” e, qualora non abbia la casella selezionata, abilitatela e premete su “ok”, dopodichè il sistema impiegherà qualche minuto per attivare le funzionalità di Windows ed una volta ultimato il processo, non basterà altro che riavviare il sistema per poter scannerizzare nuovamente in una cartella nel pc, in rete.

problema scanner rete

Fonte: Microsoft

Emilio Brocanelli

Vota questo articolo!