Che cosa è la certificazione ISO 22000 del sistema di gestione sicurezza alimentare

Che cosa è la certificazione ISO 22000 del sistema di gestione sicurezza alimentare

Off Di Alessandra Battistini

Che tipo di assicurazioni possono ottenere e dare le aziende che operano all’interno del settore alimentare per fornire segnali incoraggianti ai propri dipendenti e ai clienti? La certificazione ISO 22000 è un valido aiuto per identificare tutti i rischi che possono verificarsi durante il regolare svolgimento di ogni attività lavorativa. E al tempo stesso permette di gestire ogni problema in modo preciso e puntuale, in alcuni casi evitandolo. Per salvaguardare la propria azienda è importante non solo prevenire questi incidenti su lavoro, ma al tempo stesso rispettare una serie di regole e norme precise.

Perché un’azienda dovrebbe avere la certificazione ISO 22000

Chi opera nel settore agroalimentare deve fare fronte a una lunga serie di pressioni che riguardano non solo i consumatori in termini di sicurezza, ma anche a livello legislativo. Seguire delle norme standard permette di confermare l’impegno di un’azienda, ottenendo anche un vantaggio netto in termini di competitività. Con la ISO 22000 si potrà lavorare così su un approccio attento e preventivo rispetto tutte le attività svolte.

Tale certificazione opera non solo su scala nazionale ma anche internazionale per integrarsi al meglio con sistemi e programmi di gestione che sono già esistenti. Sono quindi chiamate in causa tutte quelle società produttrici, i grandi e piccoli distributori, i trasformatori e quelle aziende che usano packaging o che li producono per il contatto con alimenti. E’ importante per fissare una serie di punti fondamentali:

  • Gestione i rischi attraverso informazioni interne ed esterne al fine di offrire un controllo efficace;
  • Ispezione di tutte le interazioni tra gli elementi per garantire massima efficienza di tutti i processi di lavorazione;
  • Adozione di procedure attuate per la manutenzione di attrezzature e programmi di disinfestazione;
  • Rispetto dei principi HACCP per controllare la produzione e la sicurezza di ogni attività.

I vantaggi della ISO 22000

I benefici che sono garantiti da un sistema di gestione sicurezza alimentare sono tantissimi ed è opportuno citarli per comprenderne l’importanza. Ogni azienda potrà lavorare nel rispetto di un piano flessibile che sappia garantire sicurezza agroalimentare senza dimenticare le esigenze di ogni business. Sarà inoltre possibile riconoscere quali sono i pericoli potenziali che possono colpire consumatori e aziende, in modo da bloccarli tempestivamente.

Non dimentichiamo poi la capacità di sfruttare strumenti validi per l’ottimizzazione e il monitoraggio di tutte le performance aziendali relative alla sicurezza. Tutto ciò potrà essere quotidianamente applicato nel rispetto dei vincoli che sono fissati dalla legislazione e dai requisiti.

Grazie all’ISO 22000 ogni attività riuscirà a comunicare l’impegno svolto nei confronti di una tematica tanto calda e sentita come quella della sicurezza sul campo alimentare.

Vota questo articolo!